Questo sito utilizza un cookie di terze parti, continuando la navigazione dai il consenso all'utilizzo di questo cookie. Per maggiori dettagli visita la pagina dell'informativa

Compagnia del buon cammino
Banca Alpi Marittime AKU Montura AlpStation
MAPPA DEL SITO | CERCA | STORICO
Loading
  • 0

    … Vado in montagna più per la paura di non vivere che per quella di morire …

    [Ada Gobetti]

  • 1

    … Un paese di pianura per quanto sia bello, non lo fu mai ai miei occhi. Ho bisogno di torrenti, di rocce, di pini selvatici, di boschi neri, di montagne, di cammini dirupati ardui da salire e da discendere, di precipizi d'intorno che mi infondano molta paura - …

    [Jean-Jacques Rosseau]

  • 2

    … "se accetto il sole,il caldo,l'arcobaleno,devo accettare anche il tuono,il fulmine e la tempesta." …

    [Kahlil Gibran]

  • 3

    … La montagna ha il valore dell’uomo che vi si misura, altrimenti, di per sé, essa non sarebbe che un grosso mucchio di pietre. …

    [ Walter Bonatti]

  • 4

    … L’uomo moderno pensa di perdere qualcosa – del tempo – quando non fa le cose in fretta; però non sa che fare del tempo che guadagna, tranne ammazzarlo …

    [Erich Fromm]

 
 

Comuni • Rete del Buon Cammino

Dom, 03 Gennaio 2016

Rete del Buon Cammino

I Sindaci e Presidenti delle Associazioni, a nome delle rispettive comunità che qui rappresentano, hanno aderito alla Rete dei Comuni del Buoncammino con l’obiettivo di valorizzare il territorio dei loro comuni attraverso iniziative ed attività turistiche di tipo escursionistico-culturale.

Ben consapevoli che l’ambiente, la specificità del paesaggio e del patrimonio culturale di ogni singola comunità rappresentano aspetti fondamentali da salvaguardare, si impegnano a promuovere il turismo ambientale e culturale valorizzando particolarmente l’attività escursionistica nei territori dei rispettivi comuni.

I Sindaci e i Presidenti delle Associazioni, in rappresentanza dei Comuni aderenti alla Rete, credono in un turismo a misura d’uomo che ponga al centro delle varie iniziative le emozioni, l’esperienza del contatto e del godimento della natura, l’incontro con le realtà culturali, la popolazione e le tradizioni dei singoli territori. Credono altresì che realizzare iniziative di qualità che aiutino il turista ad accostarsi in modo rispettoso, consapevole e maturo al territorio, non possa che favorire la conoscenza e la responsabilità individuale determinando ricadute positive nella crescita culturale e civile del cittadino.

La Rete dei Comuni vuole assumere la funzione di “Sistema turistico integrato”, sia come sostegno reciproco nell’affrontare le difficoltà nella gestione del turismo sul territorio del singolo comune, sia come unione di forze e sinergia che moltiplicano le potenzialità e la qualità dell’offerta.

L’attività di programmazione e progettazione territoriale sarà dunque finalizzata alla creazione di prodotti turistici integrati, ottenuti dalla combinazione delle opportunità e specificità locali.
S’intende con ciò favorire lo scambio di esperienze, la realizzazione di programmi d'azione comuni per realizzare un’offerta turistica di qualità, riguardante, in particolare, gli aspetti ambientali, naturalistici e culturali dei diversi Comuni.

Le finalità che ci si prefigge posso essere declinate più in particolare nei cinque punti seguenti:
- riconoscere la peculiarità del singolo territorio nel quadro delle politiche nazionali e europee;
- sviluppare l’attività escursionistica sul territorio nel rispetto delle esigenze e obiettivi ecologici;
- rispettare le peculiarità culturali e gestire le risorse turistiche in modo misurato e compatibile con l’ambiente;
- riconoscere e valorizzare le attività specifiche della popolazione del territorio;
- proteggere, curare e ripristinare, se necessario, lo stato naturale ed il paesaggio, in modo da assicurare l'efficienza funzionale degli ecosistemi, la conservazione degli elementi paesaggistici e delle specie animali e vegetali insieme ai loro habitat naturali.

I Comuni del Buoncammino vogliono quindi contribuire, nell'ambito dell'ordinamento vigente, ad uno sviluppo sostenibile, anche grazie ad un turismo che tuteli l'ambiente mediante provvedimenti ed iniziative coerenti con gli interessi della popolazione locale e dei turisti: in tale contesto andranno incoraggiati progetti che rispettino i paesaggi e siano compatibili con l'ambiente, provvedendo affinché sia perseguito un rapporto equilibrato tra forme di turismo, popolazione ed ecosistemi.

Per quanto attiene agli aspetti più strettamente organizzativi i Sindaci e i Presidenti delle Associazioni hanno concordato di:
- costituirsi in Gruppo dei Comuni Fondatori la “Rete dei Comuni del Buoncammino”;
- individuare presso il Comune di Cuneo- Settore Attività Produttive la sede operativa e logistica della Rete;
- farsi carico di diffondere le iniziative assunte e di estendere la Rete ai comuni ed alle associazioni interessate, secondo modalità di adesione che saranno concordate successivamente dal Gruppo dei Comuni fondatori.

Ultimo aggiornamento: 2016-01-14 21:26:44

 
 
Caricamento...

Clicca sul giorno che ti interessa e troverai elencate sulla sinistra tutte le news del giorno da te scelto.

 

 

News • mercatino del Buon Cammino 2021

Apri»
 

News • COSA PORTARE NELLO ZAINO

Apri»
 

News • Trek a la carte

Apri»

NewsLetter

Iscriviti per essere aggiornato sulle novità.


Meteo

Situazione meteo fornita da ilmeteo.it.

Visita anche i link

 

© 2011 Nadia Dotta - Francesco Pedrazzo
Compagnia del Buon Cammino - via Monsola 5 bis - 12020 - Villafalletto (CN) - tel. (+39 )338.79.08.771 - CF 96064990045 - PI 03256970041
INFO | NOTE LEGALI | ADMIN